Jul 022015
 

Boton quiz

Abbiamo già parlato di Enrico VIII (»»qua), dedicandogli anche un quiz (»»qua). Approfondiamo l’argomento con altre sei domande che rivelano aspetti poco noti del sovrano inglese.

– 1. Quale delle sei mogli Enrico VIII chiamava “rosa senza spine”?
– 2. Chi fu il suo precettore, continuando a essere suo principale consigliere per lungo tempo?
– 3. Che cosa accadde nel 1536 che influì nella salute del sovrano per il resto della sua vita?
– 4. Che cosa era il “Valor Ecclesiasticus” voluto da Enrico VIII nel 1535?
– 5. Chi era Henry Fitzroy?
– 6. Una delle mogli di Enrico VIII era stata ambasciatrice, chi?

*****

Enrico VIII, moneta, Half Groat, XVI sec.

Enrico VIII, moneta, Half Groat, XVI sec.

*****

– 1. Catherine Howard, quinta delle sue consorti, che, malgrado le dolci parole del sovrano, fu poi fatta decapitare nel 1542 accusata d’infedeltà. Caterina aveva circa la metà degli anni di Enrico.
– 2. Thomas More, famoso umanista scrittore e politico dell’epoca. Tommaso fu anche insignito della carica di Lord Cancelliere, carica che non fu ostacolo alla sua decapitazione nel 1535, avendo rifiutato accettare la rottura con la Chiesa cattolica e l’annullamento del matrimonio di Enrico con Caterina d’Aragona.
– 3. Durante una “giostra” Enrico cadde dal suo cavallo che a sua volta precipitò sulle sue gambe, schiacciandole in modo serio e doloroso. Causa che gli procurò durante gli anni a venire forti mal di testa e ulcera agli arti inferiori. Da quel giorno, 24 gennaio 1536, il re iniziò a ingrassare notevolmente.
– 4. Fu una specie di indagine per classificare e quantificare i beni del clero cattolico, dopo esser stato lui nominato capo della Chiesa d’Inghilterra. Era un modo per valutare le relative tassazioni.
– 5. Figlio illegittimo di Enrico VIII e di una delle sue amanti, Elizabeth Blount, avuto nel 1519, figlio che cercava legittimare elevandolo a duca di Richmond e Somerset.
– 6. Caterina d’Aragona, moglie del deceduto fratello maggiore Arturo. La futura regina sarà ambasciatrice spagnolo in Inghilterra nel 1507. La prima ambasciatrice femminile in Europa.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Jun 292015
 
Francia XVIII secolo, illuminismo e rivoluzione, ebook

Francia XVIII secolo, illuminismo e rivoluzione Che influenza ha avuto l’Illuminismo nella Rivoluzione francese del 1789? E la decapitazione di Carlo I d’Inghilterra un secolo prima? Quali donne conducevano i salotti letterari del Settecento francese? Che importanza hanno avuto i libri e la stampa in generale in quel periodo? E la pubblicazione dell’Encyclopédie di Diderot e compagnia bella? Che cosa erano i cahiers de doléances? Che cosa accadeva nella vita quotidiana di quei decenni? Che cosa scrivevano nelle loro corrispondenze Francesco Favi e Thomas Jefferson? Un ebook che ci introduce nell’Illuminismo e nella Rivoluzione francese, passeggiando fra Augustin de Robespierre, [segui leggendo]

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Jun 262015
 
Fra coltelli cucchiai cucchiaioni e pentololoni, immagini

Il Rinascimento, un’introduzione Come si presenterebbe ai nostri occhi una cucina tipica rinascimentale del ceto medio-alto? Quali elementi di ieri sembrerebbero ancora attuali? Che oggetti l’arrederebbero? Niente di meglio che andare a scomodare un famoso veneziano, Bartolomeo Scappi (1500-1577), cuoco “secreto” prima di papa Pio IV e poi di Pio V. “Vediamo” e analizziamo la cucina in questione grazie alle seguenti immagini tratte dal suo prezioso libro: Opera dell’arte del cucinare, del 1570. Nell’ebook qui a fianco, parliamo di lui, di alcune sue ricette, del suo tempo, trattiamo dell’Età rinascimentale in generale con preziosi e curiosi dettagli (leggi l’anteprima e [segui leggendo]

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Jun 232015
 
Colombo e le Nuove Terre, ebook

Colombo e le Nuove Terre Chi erano i Quimbaya? E i Chibcha? Che relazione avevano avuto con Colombo e i conquistadores? Che cosa era il Capac Ñan? Come si alimentavano gli Incas? Come erano considerati gli indios dagli spagnoli? Che cosa diceva la bolla Veritas Ipsa di Paolo III e che importanza ebbe? E sugli schiavi che dall’Africa giungevano nel porto di Cartagena de Indias? Questo ebook presenta una serie di argomenti relativi all’esplorazione delle Nuove Terre da parte di Colombo e contemporanei, fatti ed eventi che tanto rilievo ebbero nel trascorso del Cinquecento a tal punto da influenzare, fra [segui leggendo]

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Jun 162015
 
Budapest, impressioni e storia

Visto dal Budavári Palota, c’è un incantevole alone storico che copre Budapest e la vecchia idea di Mitteleuropa, come foschia o nebbia che avvolge laggiù il Danubio nel suo lento deciso andar verso il Mar Nero, un gioco di destini che investe culture e società le cui alterità sono base di progresso. Da qua si va al nord, si va al sud, si può altresì andare all’est come all’ovest. Budapest è luogo di arrivo di partenza di transito, Budapest è ai miei occhi una piacevole coesione di genti idee principi. Budapest è nodo importante della Storia che va dall’Europa verso [segui leggendo]

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Jun 112015
 
Il Rinascimento, un'introduzione, ebook

Il Rinascimento, un’introduzione Prepariamo una ricetta di Martino di Como? Passeggiamo per la Roma rinascimentale, fra concubine prelati e papi? E Firenze, che ruolo ha avuto nel Quattro-Cinquecento? Facciamo due chiacchiere con Erasmo, Vives e Moro? Entriamo nella corte di Lorenzo de’ Medici? E se nella spinta culturale italiana ci siano stati elementi della Rinascita di Costantinopoli prima della sua caduta? Il presente ebook ci introduce in particolari aspetti del Rinascimento, periodo storico che tuttavia influenza il nostro quotidiano e che ha determinato la civilizzazione occidentale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Jun 052015
 
Quiz, Cristoforo Colombo

– 1. Quando Colombo salpò nell’agosto del 1492, che cosa cercava? – 2. Come si chiamavano le navi con le quali Colombo solcò l’Oceano Atlantico, e quale era l’ammiraglia? – 3. Quali terre scoprì quel 12 ottobre 1492? – 4. Quante volte viaggiò verso le Nuove Terre? – 5. Chi erano i sovrani spagnoli al tempo delle sue scoperte? – 6. In che anno Colombo fu arrestato e perché? – 7. Quando e come morì? ***** ***** – 1. Colombo cercava la rotta più breve per andare in Oriente, nell’Asia, che fino allora si raggiungeva via terra, attraverso la Via [segui leggendo]

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
Jun 012015
 
Gli incunaboli, Gutenberg e i proto-tipografi

Il libro, l’incunabolo del XV sec. L’invenzione che ha accelerato il mondo Fra le grandi invenzioni dell’Età moderna, i caratteri mobili gutenberghiani della metà del XV sec. rivestono un’importanza da non sottovalutare, un oggetto, il libro, che ha continuato e continua a modificarsi. Come avvenne tutto ciò? Quali furono le specializzazioni create a seguito di quelle innovazioni? Chi erano i punzonisti, e i torcolieri? In quali regioni si sviluppò principalmente la proto-tipografia? Questo ebook ci porta nell’incunabolo della fine del Quattrocento e nelle sue dinamiche, un gioco storico che è necessario conoscere per comprendere i cambi culturali dei nostri ultimi [segui leggendo]

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
May 272015
 
La lenta rottura di usi e consuetudini nel Settecento

Inghilterra e Rivoluzione industriale, XVIII sec. Che cosa avvenne socialmente con la Rivoluzione inglese del Settecento? Si può affermare esserci stata una certa rottura consuetudinaria nella famiglia? Che importanza aveva la trasmissione orale e che evoluzione ebbe verso la fine del secolo in questione? E gli usi e costumi che venivano da tempi immemorabili come si trasformarono? Appassionante tema che ci porta nei dettagli sociali della spinta economica di fine XVIII secolo, uno dei temi affrontati in questo ebook.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone
May 232015
 
Il viaggio di Magellano, video

Avevano lasciato il Muelle de las Mulas, un po’ più al sud della Torre dell’Oro, nel fiume spagnolo Guadalquivir, il 10 agosto 1519, scendendo lentamente verso Sanlucar de Barrameda per mettersi definitivamente nell’Oceano Atlantico. Erano cinque navi, Trinidad, San Antonio, Concepción, Victoria, Santiago, partite da Siviglia al comando di Ferdinando Magellano (1480-1521) e poi, alla morte di questi, da Juan Sebastián Elcano (1486/87-1526). Li accompagnava un italiano di Vicenza, Antonio Pigafetta (1492 ca.-1531), diventato famoso per aver descritto minuziosamente quel lungo viaggio nel suo Relazione del primo viaggio intorno al mondo. “Poi andando a 52 gradi al medesimo polo, trovassemo [segui leggendo]

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone