I lavori più noiosi (uno potrebbe essere il tuo)

Il lavoro noioso è quello che costringe a fare le stesse cose o addirittura gli stessi gesti per otto, o più ore di fila al giorno.

Informatico

Hai provato a riavviare?” Cosa faremmo senza gli informatici, cosa devono sopportare! Attualmente sono una parte essenziale di qualsiasi attività commerciale; sono responsabili  dell’efficienza di apparecchiature e sistemi, e devono fare in modo che siano sempre funzionanti. Comunque, non è la peggiore delle professioni: solo il 56% ha dichiarato di annoiarsi sul posto di lavoro.

Esperti di marketing e comunicazione

L’esperto in marketing fa branding, gli piace l’advertising, è un community manager, utilizza database, incoraggia l’engagement, ha intuito, cerca sponsor e, nonostante sia considerato il lavoro più in voga del momento, il 60% dei dipendenti afferma di sapere che cosa significa annoiarsi sul posto di lavoro.

Responsabile reparto compravendite

Vendere, comprare, vendere. Nel reparto compravendite vengono fissati i prezzi, si va alla ricerca di fornitori, si cerca di fidelizzare clienti, vengono analizzate costantemente le vendite della società. Come un negozietto di quartiere, ma molto più grande. E come il lavoro in un negozietto, risulta noioso, così afferma il 61% di coloro che si dedicano a questa attività.

Ingegneri

Si dice che per diventare ingegnere bisogna studiare molto e con impegno durante la carriera universitaria, e anche dopo. Gli esperti applicano le loro conoscenze tecnologiche ai vari campi di sapere dell’attività umana. Tuttavia, di tanti numeri, sembra essere stufo il 64% degli ingegneri.

Esperto in servizi finanziari e bancari

Le funzioni di chi lavora in questo settore, abbracciano una vasta gamma di organizzazioni come  cooperative di credito, banche, broker, società di intermediazione, ecc. Il lavoro in banca consiste nel tenere il denaro al sicuro, cambiare assegni, occuparsi delle transazioni finanziarie, fornire ai clienti servizi bancari online. Non è molto eccitante, davvero. Lo pensano  il 67% degli intervistati.

Esperti in servizi di consulenza e contabilità  

I lavoratori hanno la responsabilità di dispensare consigli ai professionisti che non hanno conoscenze in materia contabile e devono essere in grado di analizzare la situazione economica, patrimoniale e finanziaria di un’azienda. Hanno a che fare con diversi casi e il 67% sa bene cosa significa svolgere questo lavoro con riluttanza.

Esperti nel controllo finanziario

Negli ultimi dieci anni, alcuni settori lavorativi sono cambiati a ritmo sostenuto. E’ il caso del settore Finanza e Controllo: dai vecchi contabili ai consulenti con l’esperienza di oggi. Hanno a che fare con l’elaborazione di rapporti, analisi del budget,  pianificazione volta allo sviluppo di un  marchio aziendale. Solo il 32% lo considera divertente.

Esperti in funzioni di supporto

Con il termine “funzioni di supporto” vengono indicati genericamente quei servizi, come le risorse umane o servizi al consumatore, che svolgono ruoli essenziali e facilitano il lavoro principale di un’impresa. Un preoccupante 71% dei lavoratori del settore afferma di sentirsi annoiato svolgendo le varie mansioni di supporto.

Esperti in gestione di progetti

Il 78% degli intervistati ha dichiarato di annoiarsi a pianificare, organizzare e controllare le risorse di un progetto specifico. Sulla base di dati obiettivi, il dipendente gestisce nel miglior modo possibile il talento, le conoscenze, le abilità e le tecniche che possiede. Un lavoro molto generico, che come indicano i risultati, risulta essere soporifero.

Esperti in giurisprudenza

In cima alla classifica, la toga e le tavole della legge. In breve, tutti i lavori associati alla giurisprudenza. L’81% degli intervistati riconosce che tanta burocrazia rende l’attività lavorativa noiosa.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *