Il boom dei casinò online nel 2019

Con il 2019 che si è da pochi giorni concluso, per la filiera del gioco ed in particolare per i casinò online, è tempo di bilanci per quel che riguarda la spesa, la raccolta e le vincite. Complessivamente quello appena conclusosi, per tutti i casinò online del circuito AAMS è stato un anno di tutto rispetto, con una raccolta complessiva che ha sfiorato i 970 milioni di euro, a fronte di una raccolta che nel 2018 era stata di 862 milioni: vuol dire dunque un +12,4% totale.

Un trionfo per il mondo dei casinò online, nonostante il PREU sempre in perenne aumento e il Decreto Dignità, che ha contribuito in maniera netta alla crescita della raccolta dell’industria. La spesa totale in casinò online è da sola pari a 831 milioni di euro, in crescita del +17% rispetto ai 710 milioni del 2018.

Ma quali sono stati i dieci casinò più visitati in Italia nel 2019? Risposta semplice, grazie alle risposte pervenute tramite i Big Data, la grande rivoluzione dell’Internet of Things. Grossi contenitori di dati, molto più grandi dei normali database, capaci di elaborare dati e analisi su un fenomeno, una abitudine, un modo di fare. Applicati ai giochi da casinò da parte dell’industria del gambling, i Big Data hanno dato un prezioso contributo a stilare la classifica di cui sopra.

Nell’analisi sono stati presi in considerazione diversi parametri, dunque non solo i casinò più visitati ma anche quelli che hanno ottenuto il maggior tempo di permanenza, laddove si intende un indice di interfaccia user friendly, con alto valore sia a livello di User Interface sia di User Experience.

Dall’incrocio dei dati si evince che StarCasino è il re di tutti i casinò games italiani. Il numero di visite di questo vero e proprio colosso è superiore ai 450K, cosa che rende StarCasinò il portale online più visitato nel settore dei casinò. Si tratta anche del secondo portale per tempo di permanenza, poiché la qualità dei servizi offerti all’utenza è davvero notevole.

Subito dopo si trovano 888Casino e StarVegas, con un numero di visite oscillanti, dai 419K del primo ai 354.9K del secondo, seppur i tempi di permanenza siano nettamente inferiori, segno, questo, della minor qualità delle due piattaforme. Qualità che riflette anche sui giochi, non apprezzati in toto come quelli offerti da StarCasinò.

Nella top five anche altri due colossi del gambling, due marchi molto noti come Leovegas, con 247K visite mensili, e NetBet, che chiude a126K. La cosa sorprendente è che LeoVegas eccelle tra tutti, superando anche StarCasinò, per tempo di permanenza medio sul sito: un premio per l’alta qualità della tecnologia offerta dalla piattaforma e una nota al merito per gli sviluppatori che hanno saputo costruire con sapienza una struttura capace di aumentare l’engagement tra gli utenti registrati.

Nell’altra “metà” della classifica spiccano invece altri portali, come Merkur-win, CasinoYes, Admiral Yes, Betnero e SlotYes. Questi, in toto, chiudono a 166,1K di visite. Per quel che riguarda il tempo di permanenza sui portali invece, menzione d’onore a CasinoYes, il portale con sessioni di gioco in media che superano i 13 minuti.

Anche MerkurWin supera i 12, Betnero invece si ferma a 8:46, molto vicino alla percentuale numerica registrata da StarVegas.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *